ARRIVA LA SAGRA ecco il programma

12 09 2018

Pieghevole_Sagra_2018-low   PDF


Fervono i preparativi per la Sagra del fungo e della castagna giunta ormai alla 53a edizione.

La celebre manifestazione, tra le più longeve sagre del Piemonte, si terrà nei giorni 5, 6 e 7 ottobre e il presidente Pro loco Paolo Civalleri, con la sua squadra di volontari, promette un’edizione sorprendente, ricca di proposte culinarie, musicali e culturali.

Si partirà dunque venerdì 5 ottobre con il concerto degli “Africa Unite system of a sound”, live set a cura di Bunna e Madaski, fondatori dello storico collettivo reggae torinese “Africa Unite”. Durante la serata si esibiranno anche “Poormanstyle” e “Majo Dj”.

Sabato 6 ottobre invece, come da tradizione, si terrà la “Nueche de la danco”, serata di balli occitani sulle note del celebre gruppo varaitino “Lou Tapage”.  Ad aprire le danze ci penseranno i giovanissimi “Cel Dobert”. Le due serate si terranno nel Palasagra, locato presso l’area comunale adiacente al cimitero del paese.

Domenica 7 ottobre si aprirà ufficialmente la 53a Sagra della Castagna e del fungo.  Alle ore 9.30 avrà inizio la Grande Fiera per le vie del Paese con la vendita di prodotti tipici, abbigliamento e oggettistica vara.  Alle 10.30 invece il Presidente della Pro Loco Paolo Civalleri e il sindaco Maurizio Saroglia presenteranno in piazza Gazelli le maschere tipiche della festa rossanese: il Buleré e la Bèla Barutera e, dopo l’inaugurazione, sarà possibile visitare le numerose mostre allestite per le vie del paese.

Presso la Ex Confraternita si potrà ammirare la 46^ edizione della Mostra Micologica “Il Re Fungo” a cura del Gruppo Micologico Bovesano “A.M.B.A.C- Cumino” di Boves, sotto l’ala comunale invece si terrà la mostra Ortofrutticola con vendita di funghi Porcini, castagne Bracalla e prodotti tipici. Nella chiesa parrocchiale saranno allestite le mostre di pittura a cura di Michela Parrotta e di Michele Ramello e l’esposizione di Arpe Salvi.

Presso Palazzo Garro si potranno visionare la mostra “L’Arte del Coltello e Antichi Mestieri” a cura dell’A.C.H.I. (Associazione Coltellinai Hobbisti Italiani) e tante interessanti mostre fotografiche a cura di Gabriele Rigon, Elena Govone, Luca Abete, Max Ferrero, Luca Gino, Cristina fotografie, Cristina Giaccardo, Gilberto Tortora, Stefano Barattini, Cristiano Cerato, Danilo Lamberti, Claudio Nicolino, Alfio Barbero, Daniela Castelli, Emanuele di Paolo, Manicomio fotografico, Otturatore, FOTOliberamente, Progetto Har, Imago.

Dalle  14.30 inizierà  “Folklore in Piazza”  con le esibizioni per le vie del paese di tanti gruppi musicali e artistici come il gruppo folk popolare “Madamè” , i “Paure Diau” (gran ballo occitano presso Palazzo Garro), Il Clown Trinchetto, i “Prismaband”, il gruppo folkloristico “Arlecchino” di Bergamo, “I balerin del Bal Veij’d Sanfront”, “Salvo Aleccia e Band show”, l’esibizione “Trio Dominò”: Mattia Sismonda (violino), Michela Marcacci (arpa) e Silvio Ceirano (percussioni) nella Chiesa Parrocchiale (1° esecuzione ore 14.30. 2° esecuzione ore 16.15).
Per tutti i buongustai invece la Pro Loco di Rossana quest’anno propone dalle ore 12.00 alle ore 15.00 la tradizionale distribuzione di Polenta e Bulé presso il Palasagra.
mentre durante tutta la giornata si potranno gustare le Caldarroste “I Mundaj” e i Bulé panaj in Piazza Gazelli. Per info visionare http://www.prolocorossana.it/ o pagina facebook “Proloco Rossana”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Azioni

Informazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...