ALCUNI SCATTI … DELLA SAGRA 2018

8 10 2018

 

 

Grande successo per la 53a edizione della Sagra della Castagna e del Fungo di Rossana.

Nonostante le previsioni meteo poco favorevoli, ma rivelatosi assai clementi, decine di migliaia di curiosi hanno riempito le vie del paese durante l’intera giornata di domenica 7 ottobre.

La presentazione del Bulerè e della Bela Barutera, le tradizionali maschere rossanese, impersonate quest’anno dalla coppia rossanese Danilo Barbero e Romina Brignone, ha aperto ufficialmente la Sagra e dunque le varie attività e iniziative pensate dai volontari della pro loco, coordinati dal giovane presidente Paolo Civalleri, come la vendita dei funghi porcini, tutti rigorosamente locali, che si è conclusa già verso mezzogiorno, data la grande affluenza di compratori. Durante il pranzo al Palasagra i volontari della Pro Loco hanno servito centinaia di porzioni di polenta e funghi, mentre nella piazza del paese i mundajè rossanesi hanno distribuito quintali di caldarroste.

Alto tasso di gradimento per tutti gli spettacoli musicali e danzanti svoltisi durante la giornata di festa e per le tante interessanti mostre fotografiche, pittoriche e micologiche, allestite per le vie del paese.  Inoltre anche quest’anno si è tenuto il premio pittorico “Conca verde” riservato alle migliori opere di pittura dedicate a Rossana, aggiudicatosi dalle allieve del Liceo Artistico Ego Bianco di Cuneo, Giada Bertano (“Cascinale in Montepagliano”: 1° premio), Francesca Garelli (“Rosso d’autunno”: 2° premio) e Francesca Piccardomi (“Molino della valle”: 3° premio) .

Sempre più gradita inoltre la manifestazione fotografica collaterale alla Sagra, ossia il Rossana Foto festival, giunto alla sua quarta edizione, che con il coinvolgimento di oltre 100 fotografi e l’esposizione di 420 foto, risulta essere oramai un appuntamento imperdibile e sempre molto atteso dai tanti appassionati di fotografia. Da segnalare che alcune mostre allestite durante la Sagra potranno ancora essere visionate a Costigliole Saluzzo dal 13 al 28 ottobre nel Palazzo Sarriod de la Tour, ogni domenica dalle 10 alle 18 (per info contattare rossanafotofestival@gmail.com).

Successo di pubblico anche per le due serate di venerdì 5 e sabato 6 che hanno registrato la partecipazione di centinaia di persone per il live set degli “Africa Unite system of a Sound” e per il concerto dei “Lou Tapage”.

In conclusione, la buona riuscita della 53a Sagra della Castagna e del Fungo dimostra come, anche un piccolo paese di appena ottocento abitanti come Rossana, grazie alla volontà e  all’impegno di tanti volontari e, grazie soprattutto alla collaborazione degli enti del territorio come il Comune, i volontari dell’AIB e l’associazione delle Ex Allieve Salesiane, possa organizzare ogni anno una festa bella e coinvolgente e che soprattutto, nonostante le varie difficoltà economiche e ancor più demografiche a cui vanno incontro i piccoli paesi da qualche decina di anni a questa parte, riesca a mantenere ancora alto il valore culturale, enogastronomico e paesaggistico della Valle Varaita.

Annunci

Azioni

Informazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: