Sagra della castagna e del fungo

 

 

Puntulamente ogni autunno, la prima domenica di ottobre, si svolge a Rossana la tradizionale Sagra della Castagna e del Fungo. In pochi giorni il paese si trasforma accogliendo i turisti, giunti da ogni dove, per acquistare i rinomati funghi, le castagne e per partecipare al mercatino dei prodotti locali.

Durante tutto l’arco della giornata, sul palco allestito nella piazza principale, si susseguono gli spettacoli, mentre si gustano le caldarroste, che i Mundaje instancabilmente cuociono.

Si puo’ poi passeggia per il mercato ed ascoltare la musica dalle band disposte nei principali angoli del paese, oppure partecipare alle mostre allestite negli edifici comunali.

Sono allestite una gran quntita’ di mostre, voglio ricordare la mostra micologica dei funghi che crescono nella zona (curata dagli esperti del Gruppo Micologico Bovesano), classificati scientificamente e con la piu’ empirica indicazione di commestibilita’.

Durante la manifestazione avviene l’elezione della ”Bela Barutera” e del ”Bulere” le due maschere tradizionali rossanesi, che durante il pomeriggio sfileranno per le strade del paese e consegneranno le confezioni di funghi estratte a sorte tra gli acquirenti della Sagra.

 

Sulla sagra ci sarebbe ancora molto da dire, e’ la manifestazione principale della stagione turistica rossanese e che ogni anno si rinnova arricchendosi di nuovi avvenimenti, mantenendo pero’ sempre fede alla tradizionale e tanto apprezzata formula .

Pensare di riassumere tutto in poche righe senza annoiare il navigatore sarebbe presuntuoso da parte mia. Posso solo concludere, in modo scontato, invitandovi a partecipare numerosi,   sempre la prima domenica di Ottobre.

Annunci



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: